Category Archives: home

Biden

Il New York Times, tramite I suoi editorialisti, si permette di mettere in discussione la politica di Biden, se troppo orientate alla Guerra contro Putin, e poco alla pace tra Ucraina e Russia, con danni pesanti proprio per l’Europa. Ci … Continue reading

Posted in home | Leave a comment

M5s e Articolo1

Una ristrutturazione a sinistra è necessaria. Ormai il Pd è un partiio filo-Draghi, atlantista…Non resta che il M5s e l’articolo 1 . E’ bene che Conte e Speranza e Bersani si mettano assieme…

Posted in home | Leave a comment

Escalation

Ha ragione Conte a voler un dibattito parlamentare prima che Draghi vada a Washigton a parlare con Biden. C’e bisogno che l’Europa non segua pedissequamente gli Usa e fermi questa pericolosa escalation…

Posted in home | Leave a comment

Eni

Leggo che l’Eni ha più che triplicato I suoi profitti grazie al gas russo. E la Ue ci blocca la sua espropriazione, per non interferire con il mercato. Non è ci stiamo crescendo un mostro a casa nostra?

Posted in home | Comments Off

Orban

Salvini incontra Orban. Fatti l’uno per l’altro…

Posted in home | Comments Off

geotermia

Di fronte alla crisi energetica russa non sarebbe l’ora di spingere a fondo sulle rinnovabili e in particolare sulla geotermia di cui l’Italia è ricchissima, con sperimentazioni e nuovi impianti?

Posted in home | Comments Off

Catasto e elezioni

La posizione di Salvini sul fisco é assurda. Prima o poi un aggiornamento del catasto é necessario ed é normale che si porti via un po’ di evasione. A meno che Salvini questa evasione non la difenda per ragioni elettorali…

Posted in home | Comments Off

Savoini

Savoini mandato via dal Corecom della lombardia. Bene. Ma quando il suo capo Salvini?

Posted in home | Comments Off

Compromesso

Non si capisce bene se Conte sia disposto a giocarsi il tutto per tutto sulle spese militari al 2% del Pil. Ovvero a far cadere il governo. Ora una trattativa e un compromesso é possible. Che rinvii la decisione….

Posted in home | Comments Off

Il controintuitivo

Draghi sta facendo qualcosa di contro-intuitivo: nonostante l’opinione pubblica contraria sta alzando le spese militari e inviando armi all’Ucraina. E’ il classico caso in cui i trattati contano più della gente. D’altra parte dividere l’Europa sarebbe un prezzo troppo alto … Continue reading

Posted in home | Comments Off